Il nostro sito utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.

Soleggiato

13°C

Isola d'Ischia

Soleggiato

Umidità: 49%

Vento: 16.09 km/h

logo prolocopanzaischia

  • Home
  • Luoghi sede degli eventi

Luoghi sede degli eventi

  • Una calorosa accoglienza e una splendida location che ormai da anni è punto di riferimento nella ristorazione Ischitana. Per maggiori informazioni
  • Wine bar, enoteca, cucina napoletana, cocktail bar Per maggiori informazioni
  • Ischia è stato solo l'ultimo di una serie di nomi attribuiti ad essa, infatti compare per la prima volta nell'anno 813 in una lettera inviata da Papa Leone III a Carlo Magno. Il più antico nome attribuito ad Ischia fu quello di "Pithecusa." Esso possie
    de due possibili radici etimologiche: da una parte "Pithecos", scimmie, ad indicare dunque "l'isola delle scimmie", e dall'altra "Pithoi", che indica in greco i grandi vasi di argilla dei quali gli Eubei erano abili produttori e dunque "l'isola dei vasai." Secondo alcuni ambedue le interpretazioni possono essere valide, ma in tempi diversi. L'isola delle scimmie , abitata dai circopi (scimmie) o da indigeni dai comportamenti scimmieschi, ben lontani dai più progrediti comportamenti degli Elleni, nel periodo pre-ellenico. L'isola dei vasai, dopo la colonizzazione degli Eubei. Testimonianze lasciate da Plinio, Strabone e Ovidio descrivono il nome Pithecusa. Con l'arrivo dei Romani l'isola venne chiamata "Aenaria", poichè al riferir di Plinio, vi si rifugiò l'eroe Enea. Altri lo fanno derivare da "Oinaria", ossia luogo delle viti e del vino. Omero, Pindaro ed Esiodo chiamarono l'isola con il nome di "Arime," mentre Virgilio ed Ovidio la descrissero col nome di "Inarime," vite.
  • "ONLY GREEN" nasce nel 2009, come ufficio assicurativo, sotto il nome di "Consulenza Trani" che nel 2015 è stata assorbita dalla più grande "ONLY GREEN" ampliando le sue attività che ora spaziano dal settore assicurativo, alla progettazione e realizzazion
    e di impianti fotovoltaici, alla sicurezza sul lavoro fino alla commercializzazione di veicoli elettrici.
  • Panza (talvolta, anche Panza d'Ischia) è una frazione di circa 7.000 abitanti nel comune di Forio (provincia di Napoli) e l'unica dell'isola d'Ischia, comprende sul suo territorio la Contrada Cuotto ed altri nuclei abitativi, i suoi confini furono definit
    i con censimento comunale nel 1871 e con un secondo del 1881 dal quale risulta: 1) che la Frazione Panza è limitata a levante dai confini di Serrara Fontana, a mezzogiorno ed a ponente dal mare ed a settentrione dalle vie: Carano, Chiena, Piellero e del Corvaro. 2) che la Frazione è divisa in due sezioni: la prima detta san Leonardo, comprende la piazza, località san Gennaro, Casa Polito, Casa Caruso, Casa Mattera, Casa Battaglia, Casa Fiorentino; la seconda le case sparse in via: Campestre, Bocca, Citara, Montecorvo, Costa, Telegrafo, Campotese. Per maggiori informazioni
40 608 Carica di più

Contatti

Newsletter

Iscriviti per ricevere news su attività e iniziative della Pro Loco Panza Ischia.